Gestione, risorse, supporto

Chi fa che cosa su quale sistema con quanto aiuto?


RISORSE

Il cliente si decide per principio fra istanza virtuale (Virtual System – questo è standard) è hardware dedicato (Real System). Per i sistemi virtuali ci sono differenti livelli di rendimento. Si progetta e si configura il proprio hardware insieme al cliente. Vi si calcolano in modo previdente la potenza di elaborazione, la memoria di elaborazione e la memoria SAN, poi rimangono lasciato aperto degli upgrade path.

Il clustering è un tema individuale dovuto ai concetti possibili: genioDATA lo realizza a richiesta con sistemi virtuali o reali.

 

GESTIONE

La gestione del sistema può essere effettuata dal cliente in gestione propria (selfserved), incaricata completamente a genioDATA (managed) oppure incaricata in parte da genioDATA (eased). Il cliente può utilizzare il monitoraggio di genioDATA (eased system, selfserved) oppure organizzarlo lui stesso (selfserved).

Nel caso degli eased system si stipula un accordo individuale che descrive in modo dettagliato i doveri per ambedue le parti. Potrebbe ad esempio essere sensato incaricare il monitoraggio e il security auditing perchÈ qui si tratta di temi dispendiosi e la genioDATA può offrirci gli effetti di sinergia della quantità di sistemi.

 

CONTRATTEMPI

Se il proprietario d'una ditta individuale va in vacanza, si ammala l'amministratore del cliente o se accade qualcosa che riguarda la definizione del tipo di gestione: Gli amministratori genioDATA sono a disposizione quando il cliente lo desidera. La premessa per una transizione senza problemi: una documentazione dettagliata del sistema del cliente. La genioDATA aiuta volentieri con una guida.

 

SUPPORTO

I clienti selfserved utilizzano spesso delle comunità e non vogliono pagare per il supporto di cui non hanno bisogno. Ciò nonostante, lo possono acquisire ulteriormente (ad esempio per un problema preciso). Oltre a ciò, è a loro disposizione il supporto gratis mediante e-mail senza SLA. I clienti dei managed system hanno un SLA integrato nel contratto – in questo caso la genioDATA provvede ad adempire le funzioni noleggiate. Gli eased system sono stabiliti in modo individuale; anche le dimensioni e la disponibilità del supporto sono stabilite in base alle necessità del cliente.

Alle pagine sistema s'indica esattamente per ogni sistema operativo che tipo di supporto può essere realizzato dalla genioDATA. Gli accordi impossibili da adempire non si offrono. L'offerta è in fase di ampliamento – anche per chi è già cliente, è sempre interessante dare un'occhiata allo stato attuale.

Il contatto di supporto si stabilisce attraverso un sistema ticket con il quale il cliente può seguire in ogni momento lo stato della sua chiamata. Anche i contatti telefonici vi sono documentati.